zustany.ru

Salute del gatto: cos`è la toxoplasmosi?

Questo problema non è contenuto nella lettiera. La toxoplasmosi può colpire i gatti e gli esseri umani: ecco come evitare l`infezione.

Come proprietario di un gatto, probabilmente hai già sentito parlare di toxoplasmosi, e potresti anche aver sentito che le donne incinte dovrebbero evitare di pulire i cestini dei rifiuti a causa del rischio di toxoplasmosi. Ma cos`è esattamente, e quanto dovresti essere preoccupato? Scopri di più qui sotto in modo da poter essere sicuro che stai prendendo le misure adeguate per evitare l`infezione.

Un`infezione parassitaria

Il parassita Toxoplasma gondii è ciò che causa l`infezione chiamata Toxoplasmosi. Questa malattia parassitaria è in realtà una delle più comuni, poiché colpisce quasi tutte le creature a sangue caldo, compresi gli esseri umani, anche se i felini sono l`ospite primario del parassita. La buona notizia è che raramente si traduce in una malattia significativa in qualsiasi specie, compresi i gatti.

I gatti sono gli unici animali dai quali Toxoplasma gondii può essere passato attraverso le feci nell`ambiente, quindi può essere trovato nel suolo o nella lettiera del gatto, come un paio di esempi. Tuttavia, gli esseri umani possono anche essere infettati entrando in contatto con il parassita nella carne cruda o nei prodotti non lavati.

Come si verifica l`infezione nei gatti?

Se un gatto uccide e consuma un animale selvatico (o mangia carne cruda) che porta il parassita Toxoplasma gondii, il gatto si infetterà, anche se potrebbe anche essere infettata entrando in contatto con le feci di un altro felino infetto.

Dopo che il parassita è ingerito, si moltiplicherà all`interno dell`intestino del gatto fino a quando le uova immature non saranno versate nelle feci dell`animale. Le uova possono essere versate fino a due settimane e possono sopravvivere in un ambiente per oltre un anno.

Quali sono i sintomi?

La maggior parte dei gatti che vengono infettati dal parassita Toxoplasma gondii non presenterà alcun segno di infezione. La toxoplasmosi, che è la malattia clinica causata dal parassita, si verifica occasionalmente, ma è più probabile nei gattini e nei gatti che hanno sistemi immunitari soppressi, come quelli con virus dell`immunodeficienza felina (FIV) o virus della leucemia felina (FeLV).

I sintomi della toxoplasmosi includono letargia, diarrea, perdita di appetito e febbre. Inoltre, a seconda che l`infezione sia cronica o acuta e che il parassita si trovi nel corpo del gatto, potrebbero verificarsi altri sintomi. Ad esempio, se l`infezione parassitaria è nei polmoni, un gatto può sviluppare polmonite.




L`infezione potrebbe anche interessare il sistema nervoso centrale e gli occhi, con conseguente infiammazione degli occhi, cecità, risposta anormale alla luce, cambiamenti di personalità, pressatura della testa, difficoltà a masticare e deglutire, mancanza di coordinazione, maggiore sensibilità al tatto, convulsioni, spasmi delle orecchie, perdita di controllo su defecazione e minzione e circolanti.

Qual è il trattamento?

Se il tuo gatto mostra segni di malattia, chiedi al tuo veterinario di esaminare il tuo animale domestico per determinare la causa. I test diranno al veterinario se il tuo gatto ha o meno la toxoplasmosi e, in tal caso, il medico può prescrivere un ciclo di antibiotici e farmaci progettati per inibire la riproduzione del parassita.

Dovresti preoccuparti dell`infezione?

Ricorda, i gatti versano le uova solo per alcuni giorni, quindi la tua esposizione sarà piccola se il tuo gatto viene infettato. È anche improbabile che sarai esposto a questo parassita attraverso graffi o morsi di gatto o toccando un gatto infetto. In effetti, è più probabile che gli esseri umani vengano infettati consumando prodotti non lavati e carne cruda, bevendo acqua contaminata, o essendo esposti a sandbox e terreno del giardino in cui è presente il parassita.

Gli esseri umani con un sistema immunitario compromesso corrono un rischio maggiore di sviluppare la toxoplasmosi. Se una donna incinta contratta la malattia, potrebbe influire sul feto. Per questi motivi, alcune persone devono essere rigorosamente igieniche e prendere precauzioni aggiuntive, come indossare i guanti, pulire la lettiera due volte al giorno e, naturalmente, lavarsi sempre le mani una volta terminato.

Evitare l`esposizione per te e il tuo gattino

Tieni il gatto in casa tutte le volte per impedirle di cacciare animali selvatici che potrebbero trasportare il parassita. Per essere sicuri che il tuo gatto non sia infetto, puoi fare in modo che il tuo veterinario conduca i test appropriati.

In definitiva, sapendo che cosa è la toxoplasmosi ti aiuterà a prendere i giusti provvedimenti per prevenire l`infezione e mantenere sani sia la tua famiglia che il tuo micio. Come ogni altra infezione parassitaria, è importante avere i fatti, praticare una buona igiene e lavorare con il veterinario per dare al vostro animale domestico il trattamento giusto.

lisa nuovaLisa Selvaggio è una scrittrice che si è offerta volontaria nel salvataggio degli animali, prendendosi cura dei gatti di tutte le età e imparando le loro molte stranezze. È certificata nell`alimentazione clinica per animali domestici e adora aiutare i genitori di animali domestici a dare ai loro pelli di pelliccia la migliore cura possibile. Maggiori informazioni sul suo lavoro online su Scrittura creativa-informativa.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2021 zustany.ru