zustany.ru

Che cos`è la leucemia felina?

Sei preoccupato per la leucemia felina e come può influenzare il tuo gatto? Ecco cosa devono sapere i genitori di animali domestici sul virus mortale.

Il virus della leucemia felina, o FeLV, è un retrovirus che colpisce i felini in tutto il mondo. Questa malattia di gatto è solo seconda al trauma come la principale causa di morte tra i felini, e ucciderà circa l`85 per cento dei gatti infetti entro tre anni.

Simile alla FIV, la leucemia felina provoca una soppressione del sistema immunitario, quindi può predisporre un gatto ad altre infezioni che possono essere mortali. Ma ci sono buone notizie: circa il 70 percento dei felini che incontrano FeLV sarà in grado di resistere o di eliminarlo da solo.

Parliamo di più su questo virus, nonché i passaggi che è possibile adottare per aiutare a prevenire le infezioni.

Trasmissione di leucemia felina

I gatti che sono stati infettati da FeLV elimineranno il virus attraverso le secrezioni nasali e la saliva, oltre che nelle loro feci, nelle urine e nel sangue. Anche i gatti madre possono passare il virus ai loro cuccioli prima della nascita o attraverso il loro latte.

Il virus può essere trasferito da un gatto all`altro attraverso ferite da morso e toelettatura. La condivisione di cestini per i rifiuti e di scodelle per cibo e acqua può essere un`altra modalità di trasmissione.

Una volta fuori dal corpo di un gatto, però, il virus durerà solo poche ore in condizioni normali, quindi non durerà a lungo nell`ambiente.

Sintomi di leucemia felina

Secondo la Cornell University College of Veterinary Medicine, FeLV è "la causa più comune di cancro nei gatti". L`infezione può anche influenzare negativamente il corpo del tuo animale in una miriade di altri modi, tra cui la creazione di uno stato immunitario carente che rende il tuo gatto suscettibile a una miriade di altre infezioni Il virus può anche portare a disturbi del sangue.

Un gatto potrebbe non manifestare alcun sintomo nelle fasi iniziali, ma entro settimane, mesi o anni, la salute dell`animale potrebbe deteriorarsi progressivamente o potrebbe avere ricorrenti malattie tra periodi di salute.




Durante lo stadio primario o precoce dell`infezione, alcuni felini possono avere una risposta immunitaria efficace. Questi gatti possono essere in grado di eliminare il FeLV dal loro sangue, arrestandone quindi la progressione.

Lo stadio secondario o successivo causa un`infezione persistente del tessuto e del midollo osseo. Questo è il punto di non ritorno, quando la maggior parte dei felini con il virus sarà infettata per il resto della loro vita.

Alcuni dei sintomi associati alla leucemia felina includono:

  • Colore giallo nella bocca del gatto e nel bianco degli occhi
  • Gengive pallide e mucose
  • Infiammazione della bocca e delle gengive
  • Linfonodi ingranditi
  • Perdita di peso che è lenta ma progressiva all`inizio, con grave spreco in seguito
  • Perdita di appetito
  • Infezioni della pelle, delle vie respiratorie superiori e della vescica
  • Condizioni di pelo scadente
  • Febbre
  • Letargia progressiva e debolezza
  • Diarrea
  • Respirazione difficoltosa
  • Problemi riproduttivi nelle donne che non sono state sterilizzate
  • Cambiamenti del comportamento, disturbi neurologici, convulsioni
  • Condizioni degli occhi

Trattamenti di leucemia felina

Controlli regolari (due volte l`anno) e assistenza sanitaria preventiva possono aiutare i gatti FeLV-positivi a sentirsi bene e prevenire infezioni secondarie, ma l`85 per cento dei felini che sono costantemente infettati da questo virus moriranno, di solito entro tre anni dalla diagnosi. Le infezioni secondarie vengono trattate quando si verificano, ma non esiste una cura per FeLV.

Prevenzione della leucemia felina

È importante notare che un gatto può essere infetto anche se sembra sano. E se è infetto, può trasferire il virus a un altro gatto. Pertanto, far testare il tuo gatto prima di presentarlo al resto della tua famiglia felina è un modo per prevenire la trasmissione.

Dovresti tenere i gatti al chiuso il più possibile per evitare che incontrino altri felini che potrebbero essere infetti da FeLV.

C`è una vaccinazione FeLV, anche se dovresti discutere i pro e i contro della vaccinazione del tuo gatto con il tuo veterinario, che conosce meglio il tuo animale domestico e può guidarti nella giusta direzione. Ricorda che non tutti i gatti vaccinati saranno protetti dal FeLV, quindi devi comunque adottare misure per prevenire l`esposizione.

lisa nuovaLisa Selvaggio è una scrittrice che si è offerta volontaria nel salvataggio degli animali, prendendosi cura dei gatti di tutte le età e imparando le loro molte stranezze. È certificata nell`alimentazione clinica per animali domestici e adora aiutare i genitori di animali domestici a dare ai loro pelli di pelliccia la migliore cura possibile. Maggiori informazioni sul suo lavoro online su Scrittura creativa-informativa.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2021 zustany.ru