zustany.ru

Qual è la differenza nei gatti?

Un virus che attacca il sistema immunitario di un felino, la FIV nei gatti è una malattia che può essere facilmente trasmessa al tuo gatto. Ecco cosa devi sapere per proteggere il tuo gatto.

FIV sta per virus dell`immunodeficienza felina. È classificato come lentivirus e si trova anche nella stessa famiglia di retrovirus come FeLV o virus della leucemia felina.

Secondo la Cornell University College of Veterinary Medicine, la FIV si trova in felini in tutto il mondo. Poiché è un virus così grave che accorcia la durata della vita di un gatto, è importante essere consapevoli dei suoi sintomi e di come prevenirne la trasmissione.

Trasmissione

La FIV nei gatti si diffonde principalmente attraverso le ferite da morso, poiché questo è il modo più efficace con cui il virus infetta un gatto. E poiché è diffuso in questo modo, i gatti che sono in roaming libero o indoor / outdoor sono suscettibili (solo un ottimo motivo per tenere tutti i gatti rigorosamente al chiuso).

I maschi aggressivi sono più frequentemente infetti perché sono più propensi a litigare con altri gatti. D`altro canto, il contatto non aggressivo e casuale (toelettatura, condivisione di lettiere e ciotole, starnuti, ecc.) Non sembra essere un metodo di trasmissione efficiente. Anche il contatto sessuale non è uno dei principali modi in cui si diffonde la FIV.

I gattini possono essere infettati da FIV dalla madre infetta, anche se questo è raro. Se l`infezione si verifica, di solito si verifica durante il parto mentre i gattini si muovono attraverso il canale del parto, così come quando i neonati bevono latte infetto.

Sintomi

Un gatto infetto da FIV potrebbe non mostrare alcun sintomo per anni. Questo è il motivo per cui è così importante sottoporre a test un gatto prima di portarlo a casa e presentarlo alla tua famiglia felina.

Nel corso del tempo, la FIV causerà immunodeficienza in un gatto infetto. Ciò inibirà la sua capacità di proteggersi da altre infezioni, come virus, batteri, funghi e protozoi che possono essere trovati in un ambiente e che di solito non interessano un gatto sano.

Un gatto infetto può soffrire di ricorrenti malattie tra periodi di salute, o la sua salute generale può iniziare a diminuire progressivamente.




Alcuni dei molti sintomi associati all`infezione da FIV includono:

  • Febbre
  • Linfonodi ingranditi
  • Perdita di peso
  • Anemia
  • Condizioni di pelo scadente
  • Scarso appetito
  • starnuti
  • Scarica dal naso o dagli occhi
  • Sforzandosi di urinare, minzione frequente o urinare al di fuori della lettiera
  • Cambiamenti nel comportamento
  • Diarrea
  • Infiammazione degli occhi, delle gengive o della bocca
  • Perdita di capelli o arrossamento della pelle
  • Ferite che non guariscono
  • Malattia dentale
  • I gatti positivi alla FIV possono anche soffrire di varie malattie del sangue, tumori e disturbi neurologici

Trattamenti per FIV in gatti

Se il tuo gatto è stato diagnosticato con FIV, le opzioni di trattamento offerte saranno focalizzate sull`estensione dei suoi periodi di salute o sulla riduzione dei sintomi.

Il tuo gatto potrebbe aver bisogno di assumere farmaci per le infezioni secondarie e il tuo veterinario potrebbe raccomandare una dieta di alta qualità che promuova una migliore salute attraverso una corretta alimentazione. Altri trattamenti possono includere farmaci antinfiammatori, farmaci immunizzanti, controllo dei parassiti e terapia sostitutiva con liquidi ed elettroliti.

Monitora da vicino la salute del tuo gatto per eventuali cambiamenti, anche quelli che sembrano minori, e fai esaminare il gattino dal veterinario almeno due volte all`anno.

Come prevenire l`infezione

Per proteggere il tuo gatto dalla FIV, tienilo al chiuso in ogni momento. Adottare solo gatti che sono risultati negativi alla FIV.

Sono disponibili vaccini per proteggere un gatto dalla FIV, ma tieni presente che non tutti i gatti vaccinati saranno protetti dal virus. Poiché i vaccini non sono sempre efficaci al 100%, è comunque necessario evitare l`esposizione al virus anche se il tuo gatto è stato vaccinato. Inoltre, prima di vaccinare il tuo gatto, discuti i pro ei contro con il tuo veterinario, poiché la vaccinazione avrà un impatto sui risultati dei futuri test FIV. Il tuo veterinario saprà se il tuo gatto debba o meno ricevere la vaccinazione.

lisa nuovaLisa Selvaggio è una scrittrice che si è offerta volontaria nel salvataggio degli animali, prendendosi cura dei gatti di tutte le età e imparando le loro molte stranezze. È certificata nell`alimentazione clinica per animali domestici e adora aiutare i genitori di animali domestici a dare ai loro pelli di pelliccia la migliore cura possibile. Maggiori informazioni sul suo lavoro online su Scrittura creativa-informativa.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2021 zustany.ru