zustany.ru

Studio: alcuni prodotti di dieta cruda contengono batteri e parassiti

Una nuova ricerca dai Paesi Bassi ha trovato diversi tipi di batteri nelle diete crude che i proprietari di animali domestici nutrono con i loro animali domestici.

Diete più sane e attività per gli animali domestici sono di tendenza, e i proprietari di animali domestici stanno cercando di assicurarsi che i loro animali domestici siano nutriti con ciò di cui i loro corpi hanno più bisogno.

Molti proprietari di animali domestici amano le diete a base di carne cruda e trovano notevoli benefici per la salute dei loro animali domestici quando osservano diete più "naturali" per i loro familiari pelosi.

Ma dall`Olanda emergono notizie che suggeriscono che i proprietari di animali domestici che offrono diete crude ai loro animali domestici siano consapevoli dei batteri specifici che possono essere presenti in quelle diete e possono presentare un pericolo sia per i loro animali domestici che per loro stessi.

I ricercatori hanno esaminato 35 prodotti a base di carne cruda congelati e commerciali trovati nei Paesi Bassi e abbastanza popolari tra i proprietari di animali domestici. Hanno analizzato i prodotti e trovato E. coli batteri in otto prodotti, listeria in 15 prodotti e salmonella in sette prodotti.

Questi batteri sono ben noti per causare casi di malattia e intossicazione alimentare negli esseri umani e negli animali domestici, e i ricercatori suggeriscono che temono che gli animali domestici che seguono una dieta a base di carne cruda possano essere infettati da batteri resistenti agli antibiotici, in numero maggiore rispetto a quelli nutriti diete convenzionali. Il capo ricercatore Paul Overgaauw è con l`Università di Utrecht e ha affermato che questo potrebbe causare un rischio per la salute generale degli animali e degli esseri umani.

I ricercatori hanno anche scoperto che otto prodotti avevano parassiti di sarcocisti e due prodotti avevano parassiti di Toxoplasma gondii. I parassiti Sarcocystes trovati non influenzano le persone, ma sicuramente possono rappresentare un rischio per gli animali da allevamento. Toxoplasma gondii tuttavia può causare un problema nell`uomo.

I ricercatori suggeriscono quei proprietari di animali domestici che alimentano le loro diete crude, o stanno prendendo in considerazione le diete crude assicurandosi di gestire i prodotti correttamente, e di assicurarsi che venga utilizzata un`igiene corretta quando si nutrono i loro animali domestici. Credono inoltre che tutti i prodotti alimentari crudi abbiano istruzioni di manipolazione e avvertenze sulle etichette per proteggere al meglio gli esseri umani e i loro animali domestici.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2018 zustany.ru