zustany.ru

Peritonite infettiva felina (fip)

Malattie del gatto Condizioni A-Z

Panoramica
Peritonite infettiva felina (FIP) è una malattia progressiva e spesso fatale causata da un coronavirus. Nella maggior parte dei casi, un coronavirus causa sintomi lievi e curabili (respiratori e / o gastroenteriti) nei gatti. In rari casi, il coronavirus può mutare in una forma più virulenta che è in grado di indebolire il sistema immunitario del gatto e diffondersi in tutto il corpo attraverso i globuli bianchi, spesso provocando la morte. Gattini e gatti al di sotto dei 3 anni sono maggiormente a rischio per la FIP. Man mano che i gatti maturano e il loro sistema immunitario si rafforza, il loro rischio si riduce.

Gattini e giovani gatti sono a più alto rischio di infezione. Anche i gatti con un sistema immunitario indebolito, come quelli infetti da leucemia felina o virus dell`immunodeficienza felina, sono a rischio. Anche i gatti delle famiglie con gatti multipli e gli allevamenti sono a rischio più elevato. Non tutti i gatti esposti alla FIP svilupperanno la malattia, la maggior parte dei gatti esposti non si ammalerà. Si pensa che la FIP si diffonda attraverso le feci - il virus può rimanere attivo per un lungo periodo di tempo, fino a quando le superfici non sono completamente disinfettate.

Esistono due forme di FIP. Una forma acuta, spesso definita FIP "umida" e una forma cronica, nota come FIP "secca". La forma acuta o "bagnata" si manifesta improvvisamente e il suo segno più comune è un accumulo di liquido nell`addome e nella cavità toracica, che causa difficoltà di respirazione e, in alcuni casi, un addome gonfio. Con la forma cronica o "secca", non vi è alcun accumulo di liquidi - invece, le lesioni si sviluppano sugli organi, causando spesso sintomi neurologici come convulsioni o paralisi. Possono anche verificarsi problemi al fegato e ai reni. Molto spesso noterai la perdita di peso e il tuo gatto sembrerà depresso. La maggior parte dei gatti che si infettano ottiene la forma acuta di FIP.

Diagnosi / trattamento
Sfortunatamente la FIP è difficile da diagnosticare in modo definitivo. Esistono esami del sangue per determinare se il tuo gatto è stato esposto al coronavirus felino, ma con l`eccezione della PCR, non sono specifici per la FIP. Il tuo veterinario esaminerà il tuo gatto e farà una storia completa delle sue attività. Sulla base dei suoi sintomi, il veterinario può raccomandare i seguenti test:

  • Radiografia del torace / addominale per determinare se vi è accumulo di liquidi nell`addome / torace
  • Un esame al microscopio del fluido estratto dall`addome / torace
  • Test di chimica per valutare funzionalità renale, epatica e pancreatica, nonché livelli di zucchero
  • Un esame emocromocitometrico completo (CBC) per escludere condizioni correlate al sangue
  • Test elettrolitici per garantire che il tuo gatto non sia disidratato o che soffra di uno squilibrio elettrolitico
  • Un test del virus della leucemia felina (FeLV) 
  • Un test del virus dell`immunodeficienza felina (FIV) 
  • Test cardiaci per escludere problemi cardiaci
  • Un titolo di Coronavirus felino per determinare la presenza di anticorpi contro il coronavirus
  • Un test PCR su virus FIP per confermare la presenza del virus e per verificare se il coronavirus trasporta le mutazioni associate a FIP



Trattamento
Sfortunatamente, non esiste una cura per la FIP: la gravità dell`infezione determinerà il trattamento, che è limitato alle cure di supporto basate sui sintomi. Il trattamento può includere la somministrazione di liquidi per il trattamento della disidratazione, antibiotici per il trattamento di infezioni secondarie, procedure per rimuovere il liquido in eccesso dal torace / addome, l`uso di farmaci anti-infiammatori chiamati glucocorticoidi e supporto nutrizionale. Ulteriori trattamenti possono essere suggeriti in base alle condizioni del tuo gatto.

Prevenzione
Il modo migliore per proteggere il tuo gatto da questa malattia spesso fatale è tenere pulita la sua zona giorno, le scodelle per cibo e acqua e la lettiera. Mantenere il tuo gatto rigorosamente in casa riduce il rischio di esposizione a gatti strani e potenzialmente infetti.

Se avete domande o dubbi, dovreste sempre visitare o chiamare il vostro veterinario: sono la vostra migliore risorsa per garantire la salute e il benessere dei vostri animali domestici.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2021 zustany.ru