zustany.ru

Antibiotici per cani per il trattamento di cistiti, mastiti e altre malattie

Gli antibiotici sono usati per controllare gli agenti patogeni e i funghi nei cani.

Gli antibiotici stessi sono fatti anche da batteri, che neutralizzano altri batteri nocivi e combattono efficacemente con varie infezioni. Hanno la capacità di produrre sostanze utili, ad esempio la sintesi della vitamina K, necessaria per la coagulazione del sangue.

Gli antibiotici sono divisi in due categorie. Il primo è batteriostatico e fungistatico. Non uccidono i microrganismi, ma fermano solo la loro riproduzione e crescita. La seconda categoria - antibiotici battericidi - distrugge completamente i microorganismi, che vengono poi rimossi dal corpo.

Tipi di antibiotici per cani

Per il trattamento dei cani vengono utilizzate diverse specie Antibiotici. Molto spesso, i farmaci sono una classe di penicillina o cefalosporina. Di norma, i veterinari raccomandano il trattamento degli animali domestici con amoxicillina, gentamicina, cephalexin o sulfametox.

L`amoxicillina appartiene alla classe della penicillina ed è usata per trattare un`ampia gamma di infezioni nei cani. Si tratta di malattie della pelle, infezioni respiratorie o gastrointestinali, ascessi dentali, ferite infette, infezioni del tratto urinario. Questo farmaco è spesso prescritto da un veterinario, dal momento che provoca effetti collaterali minimi. Può essere diarrea, nausea, cambiamenti nel comportamento. Ma capitano anche molto raramente.

Tuttavia, alcuni cani hanno un`allergia all`amoxicillina, quindi il proprietario deve monitorare attentamente l`aspetto di qualsiasi rash cutaneo e altre reazioni allergiche nell`animale domestico.

Antibiotici per il trattamento dei cani

La gentamicina appartiene alla classe delle cefalosporine ed è raccomandata per l`uso in ferite aperte infette e in caso di infezioni oculari e dell`orecchio. Solitamente, questo medicinale per il trattamento dei cani viene utilizzato sotto forma di spray o unguento, perché sotto forma di compresse può causare seri effetti collaterali nell`animale, specialmente in caso di sovradosaggio. Ci può essere perdita dell`udito o cecità.

La cefalexina è simile alla penicillina e pertanto può essere utilizzata per trattare infezioni da una varietà di malattie. Soprattutto questo antibiotico è efficace nella lotta contro le infezioni batteriche nelle ossa o nelle aree danneggiate della pelle, così come per il trattamento delle infezioni respiratorie e delle malattie della vescica, così come un sistema escretore.

Dalla cephalexin sono possibili effetti collaterali come diarrea, vomito nel cane e dolore addominale. Se l`antibiotico è usato come un unguento, è possibile l`irritazione della pelle.

Sulfamethox è più spesso raccomandato per le infezioni urinarie, respiratorie e gastrointestinali, così come con la cistite. Questo farmaco ha anche effetti collaterali come diarrea cane, nausea e mancanza di appetito. Forse la disidratazione e quindi il cane dovrebbe sempre avere acqua.

Pericolo di uso di antibiotici

Di norma, gli antibiotici vengono prescritti per non più di dieci giorni, in quanto il loro uso prolungato può causare gravi danni alla salute.

Inoltre, gli antibiotici per cani devono essere utilizzati in stretta conformità con la malattia e con un dosaggio rigoroso, calcolato in base al peso dell`animale.

Non somministrare al cane antibiotici prescritti all`uomo, perché le medicine del cane hanno una formula speciale. Gli antibiotici umani sono una dose troppo grande per un cane che può diventare tossico per un piccolo animale domestico.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2020 zustany.ru