zustany.ru

Vaccinazioni per cani

La vaccinazione per cani è uno dei modi migliori per prevenire l`insorgenza di malattie infettive. Quindi, quasi completamente prevenibili sono malattie mortali come la peste canina e la rabbia.

I vaccini per cani sono suddivisi in vaccini di base e non essenziali. Le principali rappresentano le più importanti malattie infettive e le rendono a tutti i cani. Inoculazioni di vaccini non essenziali sono fatti con il possibile rischio di alcune malattie. Quali vaccinazioni fanno i cani?

Vaccinazioni di base per cani

Il virus della rabbia è trasmesso dal morso del paziente. Animali, per lo più volpi, procioni, pipistrelli. Il virus provoca l`infezione del cervello e del midollo spinale ed è mortale, può diffondersi per 14 giorni prima della comparsa dei segni di infezione. E i segni possono variare dall`aggressività alla demenza e alla depressione. La rabbia è pericolosa per le persone e viene trasmessa attraverso il morso o la saliva nel sangue. La vaccinazione contro la rabbia viene prima fatta a un cucciolo di 16 settimane, e poi una volta all`anno. Sono comparsi anche vaccini triennali. (Per ulteriori informazioni sulla rabbia leggere: Rabbia nei cani e sintomi, segni di rabbia nei cani)

Il virus della peste canina colpisce le cellule di diversi organi, compreso il cervello. I sintomi dell`infezione possono includere tosse, secrezione di occhi e naso, diarrea, vomito e, in seguito, movimenti e morte difficili.

L`adenovirus di tipo 2 fa parte della sindrome della tosse da vivaio. Si manifesta con una tosse secca, a scatti, a corto di fiato. Questo vaccino protegge anche contro l`epatite canina infettiva, che distrugge il fegato e porta alla morte dell`animale.

Parainfluenza (tracheobronchite infettiva canina) -Infezione respiratoria, anche un componente della tosse da vivaio. Viene trasmesso da uno stretto contatto con cani infetti, di solito in parchi per cani e rifugi. Segni della malattia - tosse, vomito.

Enterite nei cani - distrugge le cellule nelle viscere, causando diarrea, vomito, sanguinamento intestinale. Il virus può infettare il midollo osseo. Allo stesso tempo, dura a lungo nell`ambiente.
Tutti questi vaccini (eccetto la rabbia) vengono somministrati in modo complesso all`età di 8, 12 e 16 settimane, e poi una volta all`anno.

Vaccinazioni non di base ai cani

Bordetella bronchisettico fa parte della sindrome da tosse da vivaio ed è assegnato a cani di gruppo ad alto rischio - coloro che hanno frequentato corsi di cuccioli o che sono stati tenuti in rifugi.

Leptospirosi - rigogliosa in climi caldi e umidi e trasmessa dal contatto con le urine di animali infetti: suini, bovini, topi, procioni. Il contatto con i cani infetti da urina può avvenire in piccoli stagni o pozzanghere. La malattia spesso causa malattie del fegato e grave insufficienza renale. Inoltre, la malattia è pericolosa per le persone. Questo vaccino è raccomandato per i cani con una potenziale suscettibilità a tale malattia.

La malattia di Lyme è trasmessa da una zecca ixodid. I sintomi della malattia comprendono linfonodi ingrossati, artrite e febbre. Ci possono anche essere cambiamenti nel comportamento e nei sequestri neurologici. La vaccinazione è raccomandata nella zona in cui la malattia di Lyme non è rara, così come quando si viaggia con un cane in una località del genere.

Chiamando il veterinario a casa

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2018 zustany.ru